Virtus Lino: stagione ad un bivio

La stagione del ns amico è a un bivio: recenti sconfitte contro dirette concorrenti al titolo (o comunque alla corsa per la promozione) hanno scoraggiato il ns amico Daniel.. al quale comunque facciamo un grosso in bocca al lupo per il proseguio della stagione.

L’assunzione del coach di questa settimana, è comunque un’ottima notizia, che legata alla giovane età del suo rooster, rappresenta per il futuro del team una sicura e rapida ascesa di livello.

Inoltre grazie ai ns suggerimenti, o per meglio dire, grazie al summit tra le due società, abbiamo insieme valutato di lavorare sul mercato per un eventuale potenziamento del team (visto che i fondi ci sono..).

Stiamo infatti cedendo 2 giocatori che nelle attuali rotazioni non trovano molto spazio, si tratta del lungo NIAN (che questa stagione non ha saputo confermare gli ottimi rsultati della passata) e della guardia POIRER, buon difensore ma attaccante non proprio eccelso, che non trova spazio soprattutto da quando Larranaga è stato definitivamente spostato da No3 a No2 (da ala piccola a SG).

L’obiettivo è quello di raccimolare più fondi possibili per acquisire sul mercato quel lungo assolutamente imprescindibile (i 2 attuali titolari Sanchez e Huys non hanno infatti degne alternative in panchina, e se si considera la cessione di NIAN non rimane che “Vallese” tra i lunghi).

Inoltre insisto purchè si acquisisca anche una guardia di riserva, che possa offrire nuove scelte oltre a Langkaev Gaglianone e appunto Larranaga. Forse però non è proprio indispensabile vista la crescita del giovane Basso, che ora grazie al nuovo alenatore, speriamo acceleri.

Virtus Lino: stagione ad un bivioultima modifica: 2008-03-22T11:30:00+01:00da agentezero
Reposta per primo quest’articolo